Indagine sull’evoluzione degli assetti e dei processi organizzativi delle imprese italiane

 

27.07.2022 - È partita il 18 luglio la fase di somministrazione pilota dell’”Indagine sull’evoluzione degli assetti e dei processi organizzativi delle imprese italiane”. L'obiettivo della rilevazione - avviata dal gruppo di ricerca Inapp "Atlante Lavoro e analisi delle competenze" - è analizzare i modelli organizzativi delle imprese del sistema produttivo italiano, con una attenzione a tre focus specifici: l’analisi delle relazioni interaziendali, i processi di esternalizzazione della produzione e di terziarizzazione del lavoro; la rilevazione delle strategie aziendali di internazionalizzazione e delocalizzazione e la rilevazione delle innovazioni di processo e di prodotto; l’utilizzo di forme flessibili del lavoro con una attenzione ai fabbisogni di competenze delle risorse umane.

I dati, raccolti con metodologia CATI (Computer Assisted Telephone Interviewing), verranno utilizzati per la produzione di statistiche aggregate secondo le modalità del sistema Atlante Lavoro, e rappresenteranno la base per approfondimenti diretti ai policy makers a livello nazionale e agli stakeholder interessati ai temi dell’organizzazione del lavoro nelle imprese. La ricerca coinvolgerà un campione di circa 9.000 imprese con 20 addetti o più, tra società di capitale e società di persone, operanti in tutti i settori di attività economica e sull’intero territorio nazionale. Le liste campionarie sono state estratte da archivi nelle disponibilità dell’Inapp. La fase di campo della rilevazione partirà a metà settembre 2022.

L’indagine è finanziata dal Fondo sociale europeo (FSE) e realizzata dall’Inapp in qualità di Organismo intermedio del PON SPAO, sulla base del Piano di attuazione 2018-2020 e successivo aggiornamento 2021-2023.

Per contatti è possibile scrivere agli indirizzi di posta elettronica [email protected][email protected], oppure chiamare il Numero Verde gratuito 800890428, attivo tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 19.00 per l’intero periodo di durata dell’indagine.