Presentazioni

Next Generation Eu e PNRR: verso quale ricostruzione? Spunti di riflessione per l’impegno delle classi dirigenti

Ottobre, 2021

Nicoletti, Paola

Il Recovery Fund (Next Generation Eu) rappresenta un’opportunità storica per l’Italia per una ricostruzione del paese a partire dai suoi fondamentali (istruzione, sanità, lavoro, infrastrutture) e dai nuovi driver di sviluppo rappresentati da innovazione tecnologica, transizione green e sostenibilità. La presentazione offre spunti di riflessione sul ruolo che le classi dirigenti potranno giocare nel contesto del PNRR, cui il nostro Paese è chiamato a dar corso. Infatti, solo con classi dirigenti preparate e consapevoli, in grado di guidare i processi di cambiamento attraverso la valorizzazione di saperi e tecnologie, capitale umano e innovazione, potremo garantire alle nuove generazioni un futuro più equo e uno sviluppo realmente sostenibile.

Ascolto, relazione, orientamento per la ricerca di senso nella comunità

Ottobre, 2021

Pavoncello, Daniela ; Polidori, Sabina

Per rispondere all'urgenza educativa che il COVID ha generato, il COSPES Nazionale (Centri di Orientamento Scolastico Professionale e Sociale) ha avviato una ricerca, con la collaborazione di Inapp, volta ad indagare i vissuti giovanili in merito alla situazione della pandemia. Una conoscenza più precisa di queste problematiche può permetterci, degli interventi educativi più mirati e incisivi. La presentazione illustra i risultati di tale ricerca, evidenziando come l’emergenza sanitaria abbia cambiato la percezione che gli adolescenti in Italia hanno del loro benessere, l’impatto che il COVID-19 ha avuto nelle loro vite e le lezioni apprese per un futuro rispondente ai loro bisogni.

Occupazione giovanile in Italia. Valutazione controfattuale dell'impatto degli incentivi all'assunzione e della riduzione dell'EPL sull'occupazione

Ottobre, 2021

Deidda, Massimiliano

Presentazione del lavoro di ricerca condotto nell'ambito del progetto Youth Employment PartnerSHIP, finalizzato alla valutazione - con metodo controfattuale e sulla base di dati amministrativi - dell’impatto di alcune politiche del lavoro sull'occupazione dei giovani in Spagna, Ungheria, Italia e Polonia. La presentazione, con riferimento allo studio condotto per l'Italia, si snoda attraverso i seguenti punti: le politiche analizzate, la domanda di valutazione, la letteratura di riferimento, la base dati utilizzata, la strategia di identificazione degli effetti, i risultati ottenuti.

Le competenze per la CSR e la sostenibilità

Ottobre, 2021

Nicoletti, Paola

Pathway2Action, innovativo intervento di autoimprenditorialità ideato e sviluppato da VISES, si inserisce nel filone del rafforzamento della cultura manageriale che evidenzia l’importanza delle nuove competenze manageriali per lo sviluppo del Paese. L’auto imprenditorialità di un manager passa, nell’imminente futuro, necessariamente attraverso le nuove frontiere della CSR, del welfare e della sostenibilità: attorno a tali implicazioni si sviluppa la presentazione anche in relazione alle linee di attività e ricerca condotte dall'Inapp su tali tematiche.

Il sistema IeFP come risposta all’evoluzione dei fabbisogni di competenza del mercato del lavoro

Ottobre, 2021

Crispolti, Emmanuele

Relazione sul rapporto tra fabbisogni di competenze del mercato e offerta IeFP, partendo da un confronto tra i dati previsionali di Excelsior (Unioncamere-Anpal) e i dati di monitoraggio Inapp del sistema IeFP.

I would like to, but I cannot. The determinants of involuntary part-time employment: Evidence from Italy

Settembre, 2021

Busilacchi, Gianluca ; Gallo, Giovanni ; Luppi, Matteo

Negli ultimi due decenni, il part-time involontario (IPT) è diventato un problema sempre più pressante in Europa, soprattutto nei paesi del Sud dove l'IPT rappresenta oggi la maggior parte del lavoro part-time. Sulla base dei dati INAPP-PLUS, questo lavoro mira a far luce sulle determinanti che spiegano l'IPT in Italia e come sono cambiate nel tempo.

Il nuovo rapporto di referenziazione all’EQF: genesi, obiettivi, prospettive

Settembre, 2021

Simoncini, Andrea

Presentazione del nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni al quadro europeo EQF. Si descrivono: destinatari, l'iter di adozione, struttura e contenuti.

Linee Guida per l’interoperatività degli enti pubblici titolari adottate con Decreto Ministeriale 5 gennaio 2021

Settembre, 2021

Grieco, Angela

Partendo dalle Raccomandazione dell'UE del 20 dicembre 2012 sulla convalida dell'apprendimento non formale e informale, si delineano le Linee guida per l'interoperatività degli enti pubblici territoriali, alla luce del D.M. del 5 gennaio 2021: finalità, approcci, standard minimi, criteri per l'implementazione e l'aggiornamento del Repertorio nazionale.

Il monitoraggio dei sistemi di accreditamento per la formazione: board del reference point nazionale EQAVET

Settembre, 2021

Evangelista, Laura

Il documento illustra il monitoraggio dei sistemi di accreditamento per la formazione. L’attività si svolge in due fasi: 1) lavoro di tipo documentale di raccolta e analisi della normativa regionale (avvisi pubblici, dispositivi tecnici, strumenti di valutazione, formulari); 2) realizzazione di visite in loco presso le Regioni/Province Autonome con interviste ai funzionari responsabili dell’accreditamento.

Agenda europea per le competenze, Raccomandazione VET, Dichiarazione di Osnabrück

Settembre, 2021

Guido, Natalia

Il documento presenta i cinque punti centrale e le azioni faro dell'Agenda europea per le competenze (luglio 2020), la Raccomandazione relativa all'istruzione e formazione professionale per modernizzare le politiche UE in materia (novembre 2020) e la Dichiarazione Osnabrück del 20 novembre 2020 per il rafforzamento del sistema IFP.

L'estranea in casa: le badanti straniere tra diffidenza e integrazione

Settembre, 2021

Filosa, Giovanna ; Fefe, Roberta ; Parente, Maria

All'interno del Panel del Convegno dedicato al tema “Vecchiaia e migrazione: una sfida per il futuro prossimo” , dove si è discusso sulle sfide poste dall’invecchiamento della popolazione migrante, il contributo ha focalizzato l'attenzione sul ruolo delle badanti straniere all'interno delle famiglie.

Incontro del national board del reference point di EQAVET

Settembre, 2021

Fonzo, Concetta

Presentazione della Rete EQAVET europea e dei national reference point (NRP), del reference point italiano che rappresentano i punti di contatto tra il livello europeo e quello nazionale, per assicurare la ricaduta delle iniziative europee sul territorio e un’efficiente disseminazione delle informazioni. Infine, viene presentato il nuovo progetto del National Reference Point-NRP Italy.

La sperimentazione nell'ambito del servizio di gestione operativa della Rete nazionale di peer-review tra istituti scolastici e centri di formazione professionale

Settembre, 2021

Liuti, Sylvia

La presentazione affronta i seguenti temi: che cosa è la Peer Review (Valutazione tra Pari) europea, in cosa consiste la sperimentazione e il servizio di gestione operativa della Rete Nazionale Peer Review tra scuole e CFP, i punti di forza e di debolezza riscontrati fino ad oggi.

Persone con disabilità e agricoltura sociale: (modelli di) valutazione e percorsi generativi per la comunità

Settembre, 2021

Pavoncello, Daniela ; Polidori, Sabina

Presentazione dell'omonimo paper. La valutazione dell’impatto delle attività di agricoltura sociale sono state realizzate nelle diverse realtà agricole e da enti del Terzo settore, in particolare sono state presi in esame i diversi modelli di valutazione messi in atto dalle aziende agricole, cooperative sociali o fattorie sociale a seconda del tipo di disabilità presente all’interno della realtà esaminata. Si riportano esperienze e risultanze.

Dalla formazione informale allo smart learning. Nuovi scenari per la formazione continua in azienda nella transizione digitale (Presentazione)

Settembre, 2021

Pedone, Alessandra

Presentazione dell'omonimo paper. Analizzando i dati dell’indagine INAPP “Indaco Active Ageing” relativi al 2018 riguardo all’erogazione della formazione in ambito aziendale, si propone un confronto sulle nuove metodologie legate alla transizione digitale e ai cambiamenti organizzativi e le prospettive offerte in tale ambito dagli strumenti messi in campo dall’Unione europea e dall’Italia con lo PNRR.

Pandemic crisis and strategies switch in the firm-level bargaining: first empirical evidence from Italian administrative data

Settembre, 2021

Manente, Francesco ; Marocco, Manuel ; Paliotta, Achille P. ; Resce, Massimo

This work is based on the Italian administrative data (source: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) resulting from the applications submitted to access specific tax benefits on the Performance Related Pay (PRP) collectively established at firm or territorial level. This gives the database its originality since there are still no census data on the firm level bargaining in Italy, After a brief reconstruction of the institutional framework and its most recent evolutions, first evidence are provided on the impact of the pandemic crisis on collective agreements dealing with PRP, subject which more than others (health security management, access to Short Times Working Schemes, working hours, etc.) may have been negatively affected by the economic and employment crisis generated by the pandemic itself. Some qualitative analysis based on case studies are also presented to support and integrate the database’s information.

Reverse urbanization. Evaluation of regional and urban policies: methods and empirical evidence

Settembre, 2021

Mandrone, Emiliano

The interaction between the health emergency and the available technology is producing an extraordinary metamorphosis of social and economic customs. Technology and the pandemic conspire together against the city, understood as a "container and content", compromising its economic value and undermining its cultural role.This energy has released an intense centrifugal force that has displaced activities and people quickly and radically, with strong consequences on the structure of cities. Suddenly citizens are exposed to centrifugal force that projects them away from each other: the worker from the workplace, the student from the school, the researcher from the university, the customer from the store. In this sense, the presentation talks about "reverse urbanization", which has given rise to a process of decongestion of cities that, indirectly, will have repercussions on the development strategy of internal or isolated areas. The risk of displacement is high. Distributing resources concentrated in the city center throughout the community will change the socio-economic structure. Highly anthropized environments are great catalysts for human, financial and cultural resources, policies that take time to be reconverted.

Il mondo dei giovani dopo la pandemia

Settembre, 2021

Pavoncello, Daniela ; Risatti, Ezio

Il documento illustra i risultati della ricerca realizzata dal COSPES Nazionale sul tema dell’emergenza sanitaria e su come la stessa abbia cambiato la percezione che gli adolescenti in Italia hanno del loro benessere, l’impatto che il COVID-19 ha avuto nelle loro vite e le lezioni apprese per un futuro rispondente ai loro bisogni.

Economia (civile e circolare) trasformativa e sostenibile per una comunità rigenerativa del bene comune: processi innovativi di inclusione in agricoltura sociale

Settembre, 2021

Bartoli, Giovanni ; Pavoncello, Daniela ; Polidori, Sabina

Il documento pone l'attenzione sull'agricoltura civile nella sua dimensione sociale e le interneconnessioni con lo sviluppo sostenibile. La riflessione è necessaria, alla luce della fragilità del sistema di welfare emerso dopo la pandemia.

Oltre il muro degli invisibili sociali: evidenze empiriche sugli interventi di emergenza e contrasto alla marginalità sociale nel periodo pandemico

Settembre, 2021

Di Iorio, Tiziana ; Murdica, Rosario ; Ranieri, Cristiana ; Turchini, Annalisa

Prime evidenze dell’indagine Inapp sui Servizi Sociali erogati dagli enti non profit - 4a edizione 2020. I dati presentati in questa sede si riferiscono a un sottoinsieme del campione costituito dai Servizi per le emergenze e il contrasto alla marginalità sociale.

I servizi sociali quale crocevia per l’innovazione sostenibile del welfare locale: evidenze empiriche sull’offerta degli enti non profit

Settembre, 2021

Ranieri, Cristiana ; Turchini, Annalisa

Presentazione della IV edizione dell'Indagine Inapp sui "Servizi sociali erogati dagli enti non profit". In particolare, si introducono la prime evidenze della rilevazione campionaria chiusa ad aprile 2021 su dati al 31 dicembre 2020.

Innovation and workforce aging in the Italian Health System: the results of a qualitative research during the Covid emergency

Settembre, 2021

D'Agostino, Luisa

Il documento focalizza l'attenzione, con uno sguardo alle indagini Inapp, sul tema del Covid-19 in Italia e l’impatto sulla popolazione delle classi d’età più avanzate. Si forniscono i principali risultati delle suddette indagini.

La transizione all'università tra origine sociale e background migratorio. Evidenze italiane dai dati della RCFL (2015-2019)

Settembre, 2021

di Padova, Pasquale

L’obiettivo del presente contributo è quello di indagare alcuni aspetti fondamentali dei processi di transizione all’università ponendo attenzione alla classe sociale di origine e al background migratorio.

Policy innovative per il futuro della formazione in Italia: tra utopia e realtà uno sguardo al modello neerlandese (Presentazione)

Settembre, 2021

D'Amico, Tiziana

Il documento è la presentazione dell'omonimo paper e costituisce l’approfondimento di una ricerca che ha l’obiettivo di investigare le dinamiche e i contesti in cui i sistemi VET ritenuti i migliori dell’Unione europea producono la loro efficacia. Nello specifico, l'approfondimento riguarda: VET policy e macro-trend di cambiamento; crisi pandemica ed effetti del ricorso alla didattica a distanza (DAD) nei Paesi Bassi rispetto all’Italia.

I sistemi di formazione e la transizione digitale. Dalla risposta all'emergenza al piano d'azione per l'istruzione e la formazione digitale (Presentazione)

Settembre, 2021

Pedone, Alessandra

Presentazione dell'omonimo paper. L’emergenza Coronavirus del 2020 non colto del tutto impreparati la società, la P.A., il mondo delle imprese, la scuola ed il mondo della formazione, che hanno dimostrato una straordinaria capacità di adattamento ricorrendo in modo massiccio ed improvviso alla didattica e formazione a distanza e allo smartworking. Si propone una riflessione sulla risposta dei sistemi di formazione alle sfide poste dall’emergenza Covid-19 e sul futuro dei sistemi formativi.

Gli effetti del Servizio Civile sull’occupabilità dei giovani: una stima tramite Statistical Matching

Settembre, 2021

De Luca, Federica ; Ferri, Sergio

Il documento descrive l'omonimo paper Inapp che ha avuto il duplice obiettivo: offrire una base dati consistente per il monitoraggio e la valutazione del “programma” e sperimentare due indici multidimensionali innovativi di valutazione, un indice di Cittadinanza Attiva (ACCI-Inapp) e un indice di Occupabilità (OKI-Inapp). I dati raccolti dimostrano che il livello di occupabilità aumenta, dopo lo svolgimento del servizio civile, del 12% in modo ampio e trasversale su tutta la popolazione di volontari, indipendentemente dai profili socio-anagrafici di partenza.

Lo sviluppo delle competenze nella pubblica amministrazione: obiettivi e finalità di una ricerca-azione

Luglio, 2021

Angotti, Roberto ; D'Arcangelo, Anna ; Franceschetti, Massimiliano ; Lovergine, Saverio

In relazione alla ricerca-azione per lo sviluppo delle comptenze nella PA, si descrivono le fasi del progetto nell'ambito delle attività della Struttura Sistemi formativi, finalizzate a: 1) sistematizzare le informazioni prodotte sul tema dei fabbisogni formativi; 2) definire un modello di rilevazione dei fabbisogni formativi nella PA; 3) progettare e realizzare, in forma sperimentale, percorsi formativi per rispondere ai fabbisogni rilevati.

Digitalizzazione, nuova domanda di competenze e diffusione delle pratiche formative nella PA. Risultati dell'indagine Indaco-PA

Luglio, 2021

Angotti, Roberto

Finalità dell'indagine è ricostruire le caratteristiche strutturali e dinamiche dell'offerta formativa della PA. Si descrivono quindi: risultati censuari e qualitativi e si delineano le prospettive future, anche alla luce del PNRR.

Public procurement e tessuto produttivo: evidenze e prospettive

Giugno, 2021

Ricci, Andrea

L'intervento espone una sintesi di alcuni studi sviluppati in Inapp sul ruolo del public procurement e, più in generale, della pubblica amministrazione nel favorire o meno la crescita degli investimenti privati e la competitività' del tessuto produttivo.

Assegno unico familiare e rischio di povertà: scenari e prospettive

Giugno, 2021

Ferri, Valentina

Il documento analizza l'impatto che l'Assegno Unico Familiare potrebbe avere sulle condizioni economiche delle famiglie italiane.

Il ruolo degli incentivi fiscali alle imprese su investimenti e lavoro

Giugno, 2021

Tesauro, Giuliana

Il documento affronta il tema degli incentivi fiscali alle imprese e gli effetti sull'occupazione con tre obiettivi: 1) contestualizzare e proporre un confronto e una sistematizzazione sintetica degli interventi normativi attuati dalle Leggi di Stabilità 2017 e 2021 sui temi relativi alle misure di incentivazione fiscale agli investimenti; 2) valutare l’efficacia della politica; 3) verificare l’esistenza di una complementarietà o causalità tra investimenti ed esiti delle imprese.

Individuazione e adozione di un set di indicatori del livello di integrazione delle persone con background migratorio. Sessioni di confronto tecnico

Giugno, 2021

Scialdone, Antonello ; Chiurco, Lucia ; di Padova, Pasquale ; Pomponi, Francesco ; Rosano, Aldo

Presentazione introduttiva alle quattro sessioni di confronto tecnico (con esponenti del mondo della ricerca, delle istituzioni, delle associazioni e delle parti sociali) realizzate nell'ambito dell’Accordo di programma tra MLPS-DG Immigrazione e INAPP-Struttura ‘Economia civile e Processi Migratori’ per l’implementazione di un sistema di indicatori volto a misurare il grado di integrazione delle persone di origine straniera presenti in Italia. Nel corso delle sessioni sono stati raccolti pareri e indicazioni utili allo sviluppo del sistema, con l'obiettivo di favorire una riflessione condivisa sulla costruzione di un'infrastruttura cognitiva a sostegno delle politiche di inclusione e di valorizzazione della dimensione interculturale. Si è dato così avvio ad un cammino teso a definire per l'Italia un set di indicatori conforme a quelli elaborati a livello europeo e internazionale, capace di restituire anche a livello locale la specificità di tutte le dimensioni dell'integrazione.

Shelter from the storm: crisi e welfare in Italia negli anni Duemila

Giugno, 2021

De Minicis, Massimo

Il contributo analizza la natura, le caratteristiche e le dimensioni quantitative della serie di interventi pubblici che durante le crisi globali degli anni Duemila (2008-2009/2020) hanno determinato misure di sostegno occupazionale e reddituale per i lavoratori colpiti dagli effetti del crollo economico. Si delinea, quindi, la natura, la struttura e la dinamica attuativa di tali misure, inserendole in un percorso storicamente riconoscibile di evoluzione del nostro modello di protezione sociale.

Invecchiamento della forza lavoro e digitalizzazione delle imprese al tempo del Covid. I risultati delle indagini Inapp

Giugno, 2021

Aversa, Maria Luisa ; D'Agostino, Luisa

Il contributo si sofferma, con uno sguardo alle indagini Inapp, sul tema del Covid-19 in Italia e l’impatto sulla popolazione delle classi d’età più avanzate. Si forniscono i principali risultati delle suddette indagini.

Sostegno economico ai genitori: il bonus bebè attraverso i più recenti cambiamenti

Giugno, 2021

Ferri, Valentina ; Ricci, Andrea ; Scicchitano, Sergio

Il contributo indaga su quanto i cambiamenti sopraggiunti nel Bonus Bebè tra il 2018 e il 2020 abbiano modificato il reddito disponibile delle famiglie con bambini e su quanto quest’ultimo sarebbe stato se la misura non fosse stata attuata. Approfondiremo, inoltre, alcuni dati relativi alla povertà e alla disuguaglianza, a seconda della implementazione della politica considerata. Il contributo è realizzato attraverso l’utilizzo del modello di micro-simulazione EUROMOD Italia su dati EU-SILC ed è sviluppato nell’ambito della convenzione di collaborazione scientifica tra INAPP e Università di Essex.

The impact of master's degree on Italian graduates' earnings

Giugno, 2021

Ferri, Valentina ; Tesauro, Giuliana

The present study provides new evidence on Italian graduates’ earnings in their early career comparing wages for workers who had a master’s degree with those for workers who had a bachelor’s degree four years after graduation. The data used in this article come from the Italian National Institute of Statistics (ISTAT). In order to mitigate a potential selection bias into treatment (master degrees), we conducted a propensity score matching (PSM) analysis and we estimate the effect of master’s degree on monthly net wage of graduates. Further we perform a sensitivity analysis based on the simulation with calibrated confounders (Ichino et al., 2008).  

Civil society and social agriculture: regenerative factors in marginalized young people

Giugno, 2021

Polidori, Sabina ; Pavoncello, Daniela

Social agriculture is one of the areas of intervention of the civil economy. In this field, Inapp has carried out a research project: "Prevention is possible: analysis of the accompanying measures for the school-work transition of young people with mental distress". This project has made it possible to highlight some of the most innovative paths implemented by schools to promote the school-work transition for young people with mental disabilities in conjunction with social farms that practice social agriculture. Although not yet widespread, these experiences show that it is possible to provide opportunities for professional development and inclusion through rehabilitation and educational programs aimed at promoting full autonomy and the acquisition of professional and relational skills that allow an opportunity for job inclusion.

La valutazione delle politiche attive e il comportamento delle imprese: il caso del programma Garanzia Giovani e del contratto di apprendistato

Giugno, 2021

Brunetti, Irene ; Ricci, Andrea

Il documento fornisce evidenze più recenti circa l’efficacia degli incentivi all'occupazione analizzando le decisioni di assunzione e cessazione delle imprese nel breve periodo. Obiettivo della ricerca: proporre una valutazione controfattuale degli effetti degli incentivi all’occupazione, in particolare del programma Garanzia Giovani e del contratto di apprendistato; presentare un dataset innovativo ottenuto linkando tre datasets la survey «Rilevazione su Imprese e Lavoro RIL» e gli archivi amministrativi delle Comunicazioni Obbligatorie (COB Sisco) e di ASIAimprese.

The educational choices of adopted students

Giugno, 2021

Ferritti, Monya ; Guerrieri, Anna ; Mattei, Luca

Students with an adoptive background are in a condition of multiple intersectionalities with an overlap of different identities: adoptive, ethnic, ability, which puts them in a position of possible multiple discrimination. To better assess critical issues and actual resources of such students and of their social environment, our work intends to investigate their educational choices in comparison with those of their adoptive parents and how this data vary from research on intergenerational educational mobility in Italy. We also want to better understand the outcomes of such choices and formative paths. Particular attention is so devoted to critical issues in high school years, post-diploma education, first job experiences.

Italian VET system could be changed to face inequalities and social exclusion: a few thoughts looking at the Dutch model

Giugno, 2021

D'Amico, Tiziana

This presentation propose a focus on Dutch Vet system as a part of a research carried out by INAPP aimed at investigating the dynamics and contexts in which the best VET systems of the European Union produce their effectiveness. This in order to understand whether, and to what extent, it is really possible to reinvent education and vocational training in Italy, also looking at the most efficient European experiences. The Dutch VET system has been chosen as a focus for a number of reasons: starting from some of its features such as the symbiotic relationship with the business world and the perfect combination of IVET and CVET, as well as the achievement of the ET 2020 benchmarks in 2018, two years in advance. In addition, the possibility of accessing sources in Dutch language would have made it possible to deepen the knowledge of the Dutch context in all its aspects in a more realistic way, going beyond the descriptions that commonly are made by international sources.

Looking at the Netherlands for designing best solutions to the Italian reality to contain the drop-out rate and promote inclusion

Giugno, 2021

D'Amico, Tiziana

Trying to identify effective models for social inclusion in Eu, this presentation outlines strenght and weakness point of the Dutch way. Vocational education and training remain the best tools to help immigrants make full use of their professional potential and become active participants in the Dutch society and its productivity. As a result, the Dutch Government, aware that immigrants need the Netherlands as much as the Netherlands need them, cleverly has been transferring the issue of immigration, which is a thorny problem everywhere, from an ideological plan to an utilitarian one, implementing all the measures needed to solve the problems in the present and for the future in a timely fashion, further strengthening them during the pandemic.

Between social classes and migrant background. School integration and attainment of immigrants’ offspring in upper secondary education in Italy (2015-2019)

Giugno, 2021

D'Ambrosio, Gabriella ; di Padova, Pasquale

The aim of this research is to update the indications that emerged in the first studies on the way in which the positive effects of the acculturation process of foreigners in the host society are conditioned by class belonging.

The key role of Vocational Education and Training systems in the digital transition. Recovery and resilience of VET post Covid-19

Giugno, 2021

Pedone, Alessandra

The COVID-19 outbreak has brought to the fore in Europe the difficulties and challenges of Education and Training (VET) systems and made possible a marked acceleration in the adoption of innovation measures in all sectors to overcome the digital divide. This is even more evident in Italy, which for a decade has been ranked at the bottom for digital innovation and use of new technologies, as well as for the digital skills of citizens. Amidst so many critical issues, it seems that the challenge of digital transformation has been taken up and will play a key role in post-emergency management as well, building on the new interactive modalities tested during the Covid-19 pandemic.

An Italian good practice of inclusive teaching for migrant students

Maggio, 2021

Filosa, Giovanna ; Parente, Maria

L’introduzione della DAD a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, se da un lato ha fatto cadere le resistenze nei confronti degli strumenti di apprendimento tecnologicamente aumentati, dall’altro ha evidenziato l’importanza di una progettazione didattica adeguata e inclusiva per la qualità dell’offerta formativa complementare alla presenza. Il documento presenta uno studio di caso.

L'impatto della laurea magistrale sui redditi da lavoro

Maggio, 2021

Ferri, Valentina ; Tesauro, Giuliana

Lo studio permette di indagare su uno dei punti più rilevanti dei sistemi di istruzione europei introdotto con il Processo di Bologna: la divisione del percorso di laurea in un primo titolo triennale e in un eventuale successivo titolo biennale. Inoltre, offre indicazioni sui rendimenti dell’istruzione in Italia. La domanda che il lavoro si pone riguarda l’effetto sul reddito da lavoro della laurea magistrale, rispetto alla laurea triennale.

I mondi dei bambini, delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze- Covid 19 Supplement

Maggio, 2021

Paloma, Vivaldi Vera

Presentazione dell'indagine internazionale "Children’s Worlds – International Survey of Children’s Well-Being-Covid 19 Supplement" il cui obiettivo è quello di conoscere lo stato di benessere dei bambini, delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze durante l’emergenza sanitaria, attraverso la loro voce. L’indagine è in corso in oltre 30 paesi diversi e coinvolgerà, sul nostro territorio, almeno 1000 bambini, bambine, ragazzi e ragazze di 10, 11 e 12 anni (classi V Elementare, I e II Media), permettendo loro di dare una valutazione del proprio benessere.

Il servizio civile: una prima valutazione della misura e prospettive d'indagine

Maggio, 2021

De Luca, Federica ; Ferri, Sergio

Vengono presentati i risultati di uno studio Inapp, in corso di pubblicazione, sul Servizio civile e l'occupazione giovanile. In particolare: presentazione dell'indagine, i risultati, le indicazioni per i policymaker e le prospettive future.

Le nuove, anche se non troppo, sfide per il mercato del lavoro italiano

Maggio, 2021

Brunetti, Irene

Il documento focalizza l'attenzione sui cambiamenti del mercato del lavoro rispetto a: gli effetti sull'occupazione della digitalizzazione; nuove forme di lavoro e l'accesso ai sistemi di protezione; la nuova organizzazione del lavoro e le diseguaglianze scaturite dall'emergenza covid.

Routine biased technological change and wage inequality: the role of workers

Maggio, 2021

Biagetti, Marco ; Scicchitano, Sergio ; Vannutelli, Silvia

Il documento evidenzia gli effetti del cambiamento tecnologico sulla distribuzione dei salari adottando due diverse misure di routinizzazione. In particolare, i risultati delle analisi mostrano che i lavoratori routinari percepiscono salari più bassi di coloro che svolgono un lavoro non routinario e che tale differenza è particolarmente elevata sia per i lavoratori con salari bassi che per quelli con salari alti.

Presentazione dei risultati del XVIII Rapporto di monitoraggio sul sistema di Istruzione e Formazione Professionale e sui percorsi in duale nella IeFP (A.F. 2018-2019)

Maggio, 2021

Crispolti, Emmanuele

Presentazione dell'omonimo Rapporto: informazioni quantitative, relativamente ai sistemi IeFP e duale, su percorsi, iscritti, qualificati, diplomati e risorse finanziarie, con disaggregazioni per anno, tipologia corsuale, genere, nazionalità, età.

Sometimes you cannot make it on your own. How household background influences chances of success in Italy

Maggio, 2021

Bonacini, Luca ; Gallo, Giovanni ; Scicchitano, Sergio

Il lavoro, con l'ausilio della banca dati INAPP-PLUS, investiga la mobilità sociale intergenerazionale in Italia, approfondendo le differenze territoriali esistenti nel nostro paese. Sono investigati, inoltre, anche i modelli di economia comportamentale: si esamina, in particolare, il ruolo che giocano i tratti di personalità dei figli nell'influenzare l'ascensore sociale.

Sometimes you cannot make it on your own. How household background influences chances of success in Italy

Maggio, 2021

Renna, Francesco

Rispetto al tema della mobilità sociale intergenerazionale in Italia, il documento evidenzia: la stima della mobility intergenerazionale nel Paese tra il livello di educazione (HES) e il rango lavorativo (HLS) dei genitori e quello dei figli; lo studio del potenziale effetto controbilanciante dei tratti caratteriali dell’individuo; l'analisi disaggregata per macro-regioni.

The Regulation of platform work in Italy

Aprile, 2021

De Minicis, Massimo

Risks and opportunities for workers from the sharing economy to the gig economy: the international and Italian situation.

Innovazione e sostenibilità: scenari e anticipazione dei fabbisogni in alcuni settori emergenti

Marzo, 2021

Mereu, Maria Grazia

Nell’ambito delle attività di studio e ricerca finalizzate ad alimentare il sistema informativo Professioni, occupazione, fabbisogni l’Inapp realizza studi di anticipazione dei fabbisogni professionali in diversi settori di attività economica utilizzando le metodologie di scenario per valutare gli impatti di medio-lungo termine sulle caratteristiche professionali dei lavoratori e i conseguenti fabbisogni di adeguamento. Il documento illustra il contesto e i cenni metodologici della ricerca.

Il settore energetico

Marzo, 2021

GSE ; Benedetti, Luca ; Pellini, Alessandro

Vengono presentate le linee strategiche attuali dell’Italia in tema di sostenibilità: infatti il settore energetico non può prescindere dagli indirizzi Ue che ciascuno Stato membro è chiamato ad attuare nel contesto delle transizioni verde e digitale. In questo senso, le competenze tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM) sono generalmente molto richieste nel settore energetico in ottica di transizione ecologica.

Anticipazione dei fabbisogni professionali nel settore alimentare e delle bevande

Marzo, 2021

FAI-CISL Nazionale ; Alviti, Gianni

Sulla base delle indicazioni fornite dal Report tecnico INAPP "Anticipazione dei fabbisogni professionali nel settore alimentare e delle bevande", la presentazione illustra il contesto economico e produttivo del settore considerato, evidenziandone i principali fattori di cambiamento e le competenze emergenti, considerando uno scenario dei fabbisogni professionali fino al 2030.

Anticipazione dei fabbisogni professionali nel settore dell’automotive

Marzo, 2021

UNIMORE ; Leali, Francesco

La presentazione offre elementi utili per un'analisi di contesto del settore automotive, evidenziando trend e driver del cambiamento in un ambito produttivo e di sviluppo estremamente complesso.

Agricoltura e selvicoltura

Marzo, 2021

CONAF ; Cipriani, Marcella

Il contributo offre una visione attuale e futura dell’attività professionale di dottori agronomi e forestali, evidenziando punti di forza e debolezza nello sviluppo di queste professioni fortemente investite dai processi di cambiamento in atto, nel contesto di un settore produttivo profondamente penalizzato dalla crisi pandemica e, pertanto, da rilanciare attraverso investimenti mirati.

Educational poverty and participatory communities: local map of childcare and local development

Marzo, 2021

Luisi, Daniela

Presentation of the paper "Educational poverty and participatory communities: local map of childcare and local development". This document wants to present the evidences of educational poverty and innovations experienced in these territories. The school in these areas is at the same time a field of didactic experimentation and innovation (multiclass, nursery school in the forest, horizontal didactic cooperation) and civic center (often school buildings are a shared asset and are also used beyond the teaching).

Wealth (Panel 2: Labor Market and Wealth)

Marzo, 2021

Puccioni, Chiara ; Fabrizi, Elena ; Bavaro, Michele

delivered within Panel 2 of the MOSPI's Second international workshop, this presentation offers definition of wealth data in the combinated use of administrative data (Department of Finance, DF) and AD-SILC-SHIW (Bank of Italy, BI). Focus on consumption and financial investments is provided toghether with preliminary simulation results.

T-DYMM 3.0: Data, Model Structure and Recent Innovations (Panel 1)

Marzo, 2021

Conti, Riccardo ; Boscolo, Stefano

This presentation - delivered within Panel 1 of the MOSPI's Second international workshop - outlines history and general features of the T-DYMM model, the kind of data available, the general structure of the modules with specific reference to the demographic one.

Labor Market (Panel 2: Labor market and wealth)

Marzo, 2021

Puccioni, Chiara ; Fabrizi, Elena ; Bavaro, Michele

This presentation - delivered within Panel 2 of the MOSPI Second international workshop - outlines general features and novelties as regards data available and econometric analisys applied to labor market. Evidence from the Italian labor market and future implementations of the models so far used are also topics dealt.

Pensions and social protection (Panel 3)

Marzo, 2021

Conti, Riccardo ; Boscolo, Stefano

Delivered within Panel 3 (Pension and social protection) of the MOSPI's Second international workshop, this presentation describes the structure of the Pension Module providing preliminary results. The same as regards the Tax-Benefit Module and relative preliminary results.

Presentazione Gender policies report: riflessioni e prospettive in ottica di genere dopo un anno di emergenza sanitaria

Marzo, 2021

Cardinali, Valentina

Presentazione dell'omonimo Rapporto che, quest’anno, ha come tema conduttore il legame tra genere ed emergenza pandemica. La straordinarietà della situazione presenta profondi effetti di genere, impatti diversi su uomini e donne, nel breve e nel lungo periodo, in una cornice evolutiva che si modifica rapidamente al parallelo andamento dell’emergenza sanitaria.

Private debt and neoliberal financial capitalist Welfare

Marzo, 2021

Bergamante, Francesca ; De Minicis, Massimo

Replicating and updating the analysis made by Crouch on the relationship between employment, consuption and indebtedness in Europe, the authors try to point out a series of issues dealing with the “surviveness” of the theoretical and institutional model of welfare produced by neoliberalisation and basically guaranted by household-indebtedness mechanisms. As a matter of facts, the same condition able to guarantee stability and steady growth to that model is nowadays no longer sustainable, so to lead some scholars (Crouch himself) to sentence that the model of welfare produced by neoliberalisation has come to its historical conclusion with the 2008 crisis.

Una buona pratica di didattica inclusiva. In una prospettiva intersezionale

Febbraio, 2021

Filosa, Giovanna ; Parente, Maria

Attraverso i risultati di uno studio di caso condotto sull'Isiss “A. Magarotto", identificato come buona pratica, la presentazione offre una panoramica sulle metodologie e le strategie innovative attuabili per una didattica realmente partecipata ed inclusiva.

Technology innovation and the aging workforce in the time of Covid

Febbraio, 2021

Aversa, Maria Luisa ; D'Agostino, Luisa

The speed of technological transformation, as well as the migratory flow added to demographic aging, will result in an overall redesign of the work world and its organization. In this work, we will present the results of an Inapp qualitative study carried out in the manufacturing and services sector, which explores the relationship between the employability of workers over 50 and technological innovation. A focus will be dedicated to health and social services which, in the face of the increasing average age of the employees, must respond to a greater request for care and assistance from users who have also become older.

Ageing, frailty and innovation: exploring the function of new technologies in the development of the care professions at the time of Covid 19

Febbraio, 2021

Fefe, Roberta

Aim of this paper is trying to investigate the sensemaking processes through which technoscientific innovations are co-produced and adopted, and how they contribute at (re)shaping social representations and practices interwoven with ageing processes. The presentation reports the first findings of a qualitative research, run out from June to September 2020, aimed to identify some key issues of the discourse on the aging of the workforce and innovation 4.0 in the healthcare sector, for how this is organized among different stakeholders - providers, trade unions and employers, companies, research institutions – called for the survey as subjects directly involved in promotion, use and development of digital solutions for the development of their services.

Recovery 4.0 Ageing labour markets and digitalization of the economy at the time of Covid 19

Febbraio, 2021

Checcucci, Pietro

Italy and Europe entered the pandemic by Covid 19 with a demographic situation which in perspective could undermine economic development, due to the shrinking of the labour force and possible labour shortages in key sectors, including health and education systems, ICTs, advanced manufacturing and long term care. Looking forward to the recovery, it is of utmost importance to identify the economic sectors most likely to feed the dynamics of demand, also thanks to a massive use of digital technologies, among which, in addition to those previously mentioned, pharmaceuticals, optical and medical industries, technology for environmental sustainability, transportation, retail and logistics.

IA e PA: come la people analytics supporta la funzione di gestione del personale nelle PP.AA.

Gennaio, 2021

Esposito, Massimo ; Lovergine, Saverio

People analytics è una branca specializzata nel campo dell'analisi che applica processi (modellazioni) al capitale umano all'interno di un'organizzazione, al fine di migliorare le prestazioni e la fidelizzazione dei dipendenti, portando a risultati favorevoli e un migliore ritorno sull'investimento. Nella presentazione se ne parla con riferimento alle implicazioni di un tale approccio analitico nella PA.

Dirigenti pubblici e ricerca accademica: rilevanza, uso e impatto

Gennaio, 2021

Cepiku, Denita ; Ferrante, Alfredo ; Lovergine, Saverio

Comprendere la percezione da parte della dirigenza pubblica italiana dell'accessibilità, dell’utilità, della rilevanza e dell’impatto della ricerca accademica sui processi di apprendimento e decisionali. Questo è l'obiettivo della ricerca presentata, che fa parte di uno studio internazionale di comparazione Italia-UK.

Prime evidenze dalla web survey: Scuole Chiuse – Classi aperte

Gennaio, 2021

Ferritti, Monya

La web-survey “Scuole Chiuse, Classi aperte” (21 Maggio – 21 Giugno) esplora il processo di transizione del corpo docente da una modalità di lavoro tradizionale, frontale e sincrona in classe, a una modalità di lavoro online, caratterizzata da numerose difficoltà inaspettate e operata in forma emergenziale. L’indagine ha riguardato gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, Università e corsi AFAM, pubbliche, private e paritarie, in servizio al momento della chiusura.