Presentazioni

The OECD – PIAAC in Italy

Dicembre, 2016

Fondazione Giacomo Brodolini FGB ; Bastianelli, Michela ; Roma, Fabio

L'indagine ha lo scopo di conoscere le abilità fondamentali della popolazione adulta compresa tra i 16 e i 65 anni, ovvero quelle competenze che risultano indispensabili per partecipare attivamente alla vita sociale ed economica. Il documento descrive il ruolo dell'Italia e presenta i dati dell'indagine, relativi al nostro Paese, per il periodo 2012-2015. Disponibile anche su <

The OECD – PIAAC in Italy

Dicembre, 2016

ISFOL-INAPP ; Fondazione Giacomo Brodolini-FGP ; Bastianelli, Michela ; Roma, Fabio

Presentation. L'indagine ha lo scopo di conoscere le abilità fondamentali della popolazione adulta compresa tra i 16 e i 65 anni, ovvero quelle competenze che risultano indispensabili per partecipare attivamente alla vita sociale ed economica. Il documento descrive il ruolo dell'Italia e presenta i dati dell'indagine, relativi al nostro Paese, per il periodo 2012-2015. 29/11/2016. Disponibile anche su

Agricoltura sociale e disabilità

Dicembre, 2016

INAPP ; Pavoncello, Daniela ; Senni, Saverio

Presentation. Il progetto "Farming for Health", in linea con il Programma Triennale dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità 2014-2016, ha avviato un’analisi delle pratiche di Agricoltura Sociale realizzate a livello nazionale ed europeo per favorire la partecipazione attiva e l’inclusione sociale delle persone con disabilità, partendo da una ricognizione delle esperienze più significative. 13/12/2016

Agricoltura sociale e disabilità

Dicembre, 2016

Pavoncello, Daniela ; Senni, Saverio

Il progetto "Farming for Health", in linea con il Programma Triennale dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità 2014-2016, ha avviato un’analisi delle pratiche di Agricoltura Sociale realizzate a livello nazionale ed europeo per favorire la partecipazione attiva e l’inclusione sociale delle persone con disabilità, partendo da una ricognizione delle esperienze più significative. Disponibile anche su

La rendicontazione sociale in transizione verso il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore

Dicembre, 2016

Ranieri, Cristiana

In considerazione degli interventi normativi da adottare in attuazione del disegno di legge n. 160 del 6 giugno 2016, il documento pone alcune riflessioni sul tema della rendicontazione sociale ed altri aspetti sostantivi all'interno di indicazioni e definizioni derivanti dallo scenario socio-politico. Disponibile anche su

Conferenza Stampa: ISFOL diventa INAPP

Novembre, 2016

INAPP ; Sacchi, Stefano

Presentation. Dal 1^ dicembre 2016 l’ISFOL assumerà la nuova denominazione INAPP-Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche. L’INAPP si occuperà di ricerca, analisi strategica, monitoraggio e valutazione delle politiche economiche, sociali, del lavoro, dell’istruzione e della formazione professionale al fine di trasferirne e applicarne i risultati per lo sviluppo scientifico, economico e sociale dell’Italia e di fornire supporto tecnico-scientifico allo Stato e alle amministrazioni pubbliche. Il Commissario straordinario, Stefano Sacchi, ha presentato alla stampa funzioni e compiti dell’INAPP. 30/11/2016. Disponibile anche su

Chi può fare formazione? Una mappa per operatori e studenti: l’Archivio nazionale delle strutture formative accreditate

Novembre, 2016

ISFOL-INAPP ; De Minicis, Massimo

Presentation. Gli operatori accreditati nell’erogazione dei servizi al lavoro: caratteristiche ed interazioni con l’Accreditamento delle Strutture Formative ed Orientative. 25/11/2016. Disponibile anche su

Role played and future perspectives of Europass Portfolio for transnational mobility

Novembre, 2016

ISFOL-INAPP ; Calzolari, Gianluca

Presentation. Il ruolo dei dispositivi Europass nell’ambito delle esperienze di mobilità e le principali caratteristiche della proposta della Commissione Europea di modifica dei regolamenti Europass, tutt’ora all’esame degli Stati Membri. 17/11/2016. Disponibile anche su

Lo stage: quel che devi sapere per affrontarlo al meglio

Novembre, 2016

ISFOL-INAPP ; Iuzzolino, Giuseppe

Presentation. Il documento partendo dalla definizione di stage, delinea i percorsi, il progetto formativo, i soggetti coinvolti e le problematiche per chi, tra i giovani, decide di affrontare questo "viaggio". 26/11/2016. Disponibile anche su < http://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/36>

Studiare, fare uno stage e lavorare nel Regno Unito e in Spagna

Novembre, 2016

ISFOL-INAPP ; Benini, Ginevra

Presentation. I percorsi da seguire per fare uno stage o lavorare in Spagna e nel Regno Unito dopo l'esito della Brexit. 25/11/2016. Disponibile anche su

The PIAAC Italy Survey

Novembre, 2016

ISFOL ; Bastianelli, Michela ; Di Francesco, Gabriella ; Giancola, Orazio ; Roma, Fabio

Presentation. La presentazione illustra i contenuti e i recenti risultati della rilevazione PIAAC (Programma Internazionale per la Valutazione delle Competenze degli Adulti), curata per l'Italia dall ISFOL e finalizzata all'elaborazione di un modello concettuale di analisi che connetta le tipologie di competenze e abilità chiave di carattere informativo e cognitivo essenziali nell'attuale contesto socio-lavorativo. 19/10/2016

Studiare, fare uno stage e lavorare nel Regno Unito e in Spagna

Novembre, 2016

Benini, Ginevra

I percorsi da seguire per fare uno stage o lavorare in Spagna e nel Regno Unito dopo l'esito della Brexit. Disponibile anche su

Lo stage: quel che devi sapere per affrontarlo al meglio

Novembre, 2016

Iuzzolino, Giuseppe

Il documento partendo dalla definizione di stage, delinea i percorsi, il progetto formativo, i soggetti coinvolti e le problematiche per chi, tra i giovani, decide di affrontare questo "viaggio". Disponibile anche su

Chi può fare formazione? Una mappa per operatori e studenti l’Archivio nazionale delle strutture Accreditate

Novembre, 2016

ISFOL-INAPP ; Evangelista, Laura

Presentation. L’accreditamento è uno strumento per la qualità incardinato nella governance dei sistemi di offerta formativa regionale in termini sia culturali sia di procedure amministrative. Si presenta l'Archivio nazionale delle strutture formative accreditate che raccoglie le principali informazioni su tutti i sistemi di accreditamento regionali e sulle strutture accreditate per la formazione in Italia. 25/11/2016. Disponibile anche su http://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/52

Chi può fare formazione? Una mappa per operatori e studenti: l’Archivio nazionale delle strutture formative accreditate

Novembre, 2016

De Minicis, Massimo

Gli operatori accreditati nell’erogazione dei servizi al lavoro: caratteristiche ed interazioni con l’Accreditamento delle Strutture Formative ed Orientative. Disponibile anche su

Il SCN tra Cittadinanza Attiva e Occupabilità. Cosa accade un anno dopo?

Novembre, 2016

ISFOL ; De Luca, Federica ; Ferri, Sergio

Presentation. La presentazione illustra la correlazione esistente tra Cittadinanza Attiva e Occupabilità riferite alla condizione occupazionale e lavorativa dei volontari del servizio civile, sulla scorta delle evidenze empiriche scaturite dalla recente Indagine condotta a riguardo dall'sfol relativa al biennio 2014-2015. 23/11/2016

Le competenze fondamentali per vivere e lavorare oggi. Esiti dell'indagine internazionale PIAAC.

Novembre, 2016

ISFOL ; Roma, Fabio

Presentation. La presentazione offre una sintesi dello stato dell'arte della rilevazione PIAAC-OCSE (Programma Internazionale per la Valutazione delle Competenze degli Adulti), curata per l'Italia dall'Isfol, delineando obiettivi strategici e modalità operative e analizzando criticità, squilibri territoriali e fattori di potenziale sviluppo. 17/11/2016

Stage4eu

Novembre, 2016

ISFOL ; Carlucci, Chiara

Presentation. Il documento presenta la nuova App pensata per i giovani che intendono fare un'esperienza di stage in Europa. Attraverso l'App, i giovani avranno accesso a tutte le informazioni e le notizie contenute nel "Manuale dello stage in Europa" aggiornate in tempo reale e adattate alle regole di comunicazione del web. 24-25/11/2016

Role played and future perspectives of Europass Portfolio for transnational mobility

Novembre, 2016

Calzolari, Gianluca

Il ruolo dei dispositivi Europass nell’ambito delle esperienze di mobilità e le principali caratteristiche della proposta della Commissione Europea di modifica dei regolamenti Europass, tutt’ora all’esame degli Stati Membri. Disponibile anche su

I tirocini extracurriculari in Europa

Novembre, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra ; Riatti, Sabina

Presentation. La presentazione illustra, sulla scorta del Manuale dello stage in Europa curato dall'Isfol, aspetti, contenuti e finalità di carattere normativo-istituzionale relativi ai tirocini extracurriculari, fornendo una rassegna delle opportunità e possibilità offerte unitamente a riferimenti e indicazioni utili ad un suo efficace utilizzo. 19/10/2016

Le linee di intervento offerte dal Programma Erasmus+ per la formazione di lavoratori ed apprendisti

Novembre, 2016

ISFOL ; Benni, Valentina

Presentation. La presentazione descrive l'articolazione delle linee di azione del Programma Erasmus+, soffermandosi in particolare su priorità e obiettivi strategici, modalità e criteri di eleggibilità, di gestione e di valutazione delle attività relative ai progetti partecipanti. 10/11/2016

Conferenza Stampa: ISFOL diventa INAPP

Novembre, 2016

Sacchi, Stefano

Dal 1^ dicembre 2016 l’ISFOL assumerà la nuova denominazione INAPP-Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche. L’INAPP si occuperà di ricerca, analisi strategica, monitoraggio e valutazione delle politiche economiche, sociali, del lavoro, dell’istruzione e della formazione professionale al fine di trasferirne e applicarne i risultati per lo sviluppo scientifico, economico e sociale dell’Italia e di fornire supporto tecnico-scientifico allo Stato e alle amministrazioni pubbliche. Il Commissario straordinario, Stefano Sacchi, ha presentato alla stampa funzioni e compiti dell’INAPP. Disponibile anche su

Chi può fare formazione? Una mappa per operatori e studenti l’Archivio nazionale delle strutture Accreditate

Novembre, 2016

Evangelista, Laura

L’accreditamento è uno strumento per la qualità incardinato nella governance dei sistemi di offerta formativa regionale in termini sia culturali sia di procedure amministrative. Si presenta l'Archivio nazionale delle strutture formative accreditate che raccoglie le principali informazioni su tutti i sistemi di accreditamento regionali e sulle strutture accreditate per la formazione in Italia. Disponibile anche su

Nel girone dei Neet

Novembre, 2016

Ancora, Anna

Presentation. Indagine sul fenomeno dei NEET, attraverso un tracciato dei percorsi biografici dei giovani intervistati protagonisti di un vissuto di inattività, per capire le ragioni e le modalità di gestione di tale condizione. 11/2016

Italian Skills Strategy

Ottobre, 2016

ISFOL ; Bulgarelli, Aviana Maria ; Marchesi, Daniela

Presentation. La presentazione illustra le fasi costitutive e le dinamiche evolutive subite dall'"Italian Skills Strategy," collocata nel contesto istituzionale nazionale alla luce delle recenti riforme del sistema scolastico-educativo e del mercato del lavoro introdotte e della crescente rilevanza strategica assunta dall'attivazione e dallo sviluppo di abilità e competenze professionali in pratiche e processi formativi. 03/10/2016

Il valore (sociale) del riconoscimento. Riflessioni a partire dall'esperienza di un documentario sperimentale

Ottobre, 2016

ISFOL ; De Luca, Federica

Presentation. La presentazione descrive contenuti ed esiti di un progetto nato dall’esigenza di alcuni ricercatori di condividere un processo di indagine, opportunamente decodificato, al fine di realizzare una sorta di “social-inchiesta” ibrida che contemplasse la commistione/fusione di linguaggio e di validazione delle competenze come policy/pratica/strumento fruibile tanto dai cittadini quanto dalla comunità scientifica. L'intervento è stato presentato nuovamente in occasione del III Congresso Nazionale SIPLO nel maggio scorso. 05/06/2015

Il Portafoglio Europass per la trasparenza e la mobilità

Ottobre, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra

Presentation. La presentazione illustra nel dettaglio contenuti, finalità e funzionalità del Portafoglio Europass e della documentazione che esso prevede e comprende, fornendo inoltre indicazioni e riferimenti utili ad un suo corretto e proficuo utilizzo nella ricerca di lavoro. 13/10/2016

Gli strumenti europei per la trasparenza e la mobilità. Il network Euroguidance

Ottobre, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra

Presentation. La presentazione delinea un quadro completo dei compiti e delle attività istituzionali propri della Rete Europea Euroguidance, illustrando le opportunità, gli strumenti e le pubblicazioni da essa offerte allo scopo di promuovere la mobilità per motivi di studio e formazione tra i Paesi dell’Unione europea. 13/10/2016

Il budget personalizzato nella proposta del II programma di azione nazionale

Ottobre, 2016

ISFOL ; Tonucci, Alessandra

Presentation. L’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità ha affidato all’ISFOL una specifica attività di ricerca, realizzata in collaborazione con IRS, volta alla ricognizione delle esperienze di Budget di Salute inteso come modello allocativo per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse in una logica non prestazionale e frammentata. Il documento descrive gli obiettivi dell'indagine e le attività correlata. 6-7/10/2016

I giovani e il lavoro: prospettive e ricerca di senso. Illustrazione dei risultati della ricerca

Ottobre, 2016

ISFOL ; Fondazione Patrizio Paoletti ; Di Giuseppe, Tania ; Paoletti, Patrizio ; Pavoncello, Daniela ; Serantoni, Grazie

Presentation. Qual è la rappresentazione del lavoro nei giovani? A quale senso o non senso è collegato l’idea del lavoro? Dove pongono lo sguardo i nostri giovani? Quali punti di forza esprimono? Quali le competenze e le abilità che possono aiutare i giovani a ridisegnare il proprio panorama professionale? Queste, le domande della ricerca presentata nel presente documento. 06/10/2016

On Cossack legacy and matriarhs in exile. Linking nation-bulding process and rhetorics of womanhood in Ukrainian labour diaspora

Ottobre, 2016

ISFOL ; Scialdone, Antonello

Presentation. Nell'ambito delle tematiche trattate nel corso della 26ma Conferenza dell’Association of European Migration Institutions (AEMI), la presentazione propone un focus sul tema delle migrazioni ucraine - soprattutto di manodopera femminile - come fenomeno in collegamento con la costruzione dell’identità nazionale e dell’affermazione di alcuni modelli di genere. Il caso dell’Ucraina (nazione impoverita e divisa da forti contrasti etnici nella difficoltosa transizione post-sovietica) rappresenta un esempio complesso e interessante dal momento che si tratta del principale fornitore di lavoro migrante di tutta Europa e il primo per il lavoro migrante irregolare. 29/09/2016

Utilizzo degli indici di deprivazione per orientare le politiche pubbliche di contrasto alla povertà

Ottobre, 2016

ISFOL ; Carinci, Nicola ; De Felici, Patrizia ; Giuliano, Giovanna ; Mancini, Federica ; Rosano, Aldo

Presentation. Il documento si sofferma su: definizione del concetto di deprivazione e povertà; calcolo degli indici di deprivazione per diversi livelli territoriali; utilizzo degli indici di deprivazione per orientare le politiche di contrasto alla povertà. 22-24/09/2016

Le professioni della cultura: scenario dei fabbisogni professionali per il settore dei beni culturali

Ottobre, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Il documento propone un quadro sull'evoluzione delle professioni culturali, alla luce di numerosi fattori di cambiamento. In particolare: identificazione di nuove competenze e di competenze innovate; identificazione di figure professionali maggiormente coinvolte da cambiamenti nei prossimi 5 anni; report e schede su nuove competenze e professioni innovate; input per aggiornamento di aspetti curriculari. 29/09/2016

Il sistema duale nel contesto della filiera professionalizzante

Settembre, 2016

ISFOL ; Crispolti, Emmanuele

Presentation. Il monitoraggio della sperimentazione del sistema duale a livello regionale. 30/09/2016

Euroguidance and Europass Peer Review

Settembre, 2016

ISFOL ; Tramontano, Ismene

Presentation. La presentazione illustra attività, funzioni e finalità istituzionali dei Centri Nazionali, rispettivamente, Euroguidance ed Europass, operanti presso l'ISFOL, soffermandosi su due recenti indagini volte a valutare e implementare impatto e incidenza degli strumenti componenti l'Europass Portfolio sulle dinamiche del mercato del lavoro e dei sistemi di istruzione e formazione italiani. 29/09/2016

Infermieri. Occupazione, fabbisogni, certificazione: le recenti evoluzioni in Europa e in Italia

Settembre, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. La presentazione delinea nei suoi tratti essenziali il quadro delle competenze e dei relativi fabbisogni caratterizzanti la figura professionale di infermiere alla luce delle recenti evoluzioni normative e tecnologiche, collocandola nel contesto del Sistema Informativo sulle Professioni e in un più ampio ambito europeo. 24/09/2016

Il ruolo dei servizi sociali nel REIS

Settembre, 2016

Pesaresi, Franco

Presentation. Vengono illustrati fasi e componenti del livello essenziale REIS (Reddito di inclusione sociale), evidenziando le caratteristiche degli inserimenti sociali previsti e la governance locale del REIS.

L’analisi multidimensionale della deprivazione: un contributo dell'Isfol

Settembre, 2016

ISFOL ; D'Emilione, Matteo

Presentation. Definizione delle caratteristiche principali del modello Multidimensional Analysis of Capabilities Deprivation (MACaD); l'applicazione del modello sulla base di due esperienze; i punti di contatto tra lo strumento e il REIS. 20/09/2016

Verso il Reddito di inclusione: il Piano povertà 2016

Settembre, 2016

Tangorra, Raffaele

Presentation. Illustrazione del SIA (sostegno per l’inclusione attiva), già sperimentato nelle grandi città, in quanto soluzione «ponte» prevista fino all’introduzione definitiva della nuova misura unica nazionale di contrasto alla povertà, il Reddito di inclusione.20/09/2016

Il Reddito d’Inclusione Sociale: l'impianto della proposta

Settembre, 2016

Gori, Cristiano

Presentation. Presentazione della proposta elaborata dall’Alleanza contro la povertà sul Reddito d'Inclusione Sociale (RES). 20/09/2016

Inserimento lavorativo: esperienze internazionale e lezioni per l'Italia

Settembre, 2016

Sacchi, Stefano

Presentation. Nell'ambito del dibattito pubblico sulla povertà, il documento focalizza l'attenzione sull'inclusione lavorativa. In particolare: il reddito minimo nel sistema di sostegno al reddito con uno sguardo anche agli altri paesi europei; l'inclusione lavorativa dei beneficiari; risultati ed efficacia in prospettiva comparata. 20/09/2016

L’Edilizia Scolastica nella "Buona Scuola" e l'accessibilità nel Programma d'Azione Biennale

Settembre, 2016

ISFOL ; Tonucci, Alessandra

Presentation. Si descrivono le linee di intervento e le azioni del Programma Biennale d'Azione relativamente all'accessibilità, alla mobilità e all'inclusione scolastica e i compiti dell'Osservatorio per l'edilizia scolastica alla luce della Legge n. 107/2015, la cosiddetta Riforma della Buona Scuola. 09/2016

Indagine ricognitiva sulle esperienze di Budget di Salute: tracce e richiami al BdS nel percorso dell'Osservatorio

Settembre, 2016

ISFOL ; Checcucci, Pietro

Presentation. Nell'ambito dell'Osservatorio Nazionale Disabilità, l’Isfol, tra le altre attività, dovrà raccogliere elementi informativi sulle esperienze del Budget di Salute inteso come modello allocativo per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse in una logica non prestazionale e frammentata. L’obiettivo dell’indagine era quello di acquisire conoscenze aggiornate su contenuti e risultati delle esperienze territoriali in materia di progettazione personalizzata sostenuta attraverso il budget di salute, al fine di prefigurare linee di indirizzo per una sua possibile attuazione a livello nazionale e regionale. 09/2016

Coworking e FabLab:nuovi modelli di apprendimento

Settembre, 2016

ISFOL ; Di Saverio, Maria ; Loasses, Chiara

Presentation. La ricerca ha dato rilevanza all’interpretazione del cambiamento e alla nuova visione dell’apprendimento, ponendo attenzione al soggetto come agente attivo che, intenzionalmente, costruisce il proprio percorso di conoscenza. I coworking e i FabLab si presentano quali organizzazioni fluide e senza confini, dove il lavoro è sempre più flessibile e gli individui si trovano spesso in difficoltà nell’interpretare i cambiamenti e pianificare il proprio futuro. Tali mutamenti sollecitano lo sviluppo di nuove conoscenze adatte a fronteggiare dinamiche complesse. I risultati dell’analisi dimostrano come, in questi contesti si stia sviluppando una diversa modalità di apprendimento, che può essere ricondotta a quella che Bateson definisce deutero-apprendimento, ossia legato alla capacità di affrontare e risolvere problemi sempre più complessi: una nuova capacità di apprendere ad apprendere, autonoma, responsabile, consapevole. 09/09/ 2016

Coworking e fablab: un binomio creativo per l'apprendimento

Settembre, 2016

ISFOL ; Loasses, Chiara

Presentation. Indagine qualitativa sui diversi ambienti innovativi che contribuiscono a reinventare i processi di apprendimento nella formazione e nel mondo del lavoro, nello specifico coworking, Università, Fablab. In allegato, la versione off line della presentazione (attenzione si tratta di file eseguibile). Per la versione on line attivare il seguente link: . 25/08/2016

Percentage Tax Designation in Italy

Settembre, 2016

ISFOL ; Marucci, Marco

Presentation. La presentazione illustra gli aspetti operativi e funzionali dei sistemi di allocazione e redistribuzione di risorse e delle relative preferenze di destinazione selezionzate dai contribuenti italiani, corredati di esempi e casi esplicativi sulla scorta di dati e riferimenti di recente pubblicazione. 08/09/2016

Agricoltura sociale e servizi per le persone con disabilità

Settembre, 2016

ISFOL ; Pavoncello, Daniela

Presentazione. Slide descrittive sul progetto di ricerca sull'agricoltura sociale, condotto nell'ambito del Programma triennale dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità 2014-2016. Il progetto, nello specifico, ha avviato un’analisi delle pratiche di Agricoltura Sociale realizzate a livello nazionale ed europeo per favorire la partecipazione attiva e l’inclusione sociale delle persone con disabilità, partendo da una ricognizione delle esperienze più significative. 16/09/2016. Disponibile anche su

Older Low-Skilled Workers and the Economic Crisis in Italy

Settembre, 2016

ISFOL ; Angotti, Roberto ; Polli, Corrado

Presentation. The ongoing ageing of the workforce requires extending the working life of employees, in order to avoid social and economic consequences. An extended working life requires a better-qualified workforce. In Italy, the adult participation rate in education and training is low. The paper describes the characteristics and the training participation rate of the older low-skilled workers, in the context of ageing trends in Italy, from 2009 to 2014. We intend to identify the factors that affect workers’ participation in training and their employability. The cross sectional and longitudinal analysis developed through some logistic regression models and carried out on LFS data has allowed to understand that this target group needs to increase its participation in training, in order to protect them from unemployment. 8-10 giugno 2016

Social Mobility and Mortality in southern Sweden (1813-1910): a Cox model application

Settembre, 2016

Cardone, Paolo Emilio

Aim of this research project is to seek the influence of how inter generational social mobility affected mortality patterns in southern Sweden, covering the transition from preindustrial to a breakthrough industrial society. Inallegato alla scheda: Presentazione e paper relativi all'intervento alla European Population Conference (EPC), Mainz, 31 agosto - 3settembre 2016

Labour market services and older workers, some research inputs

Luglio, 2016

Fefe, Roberta

Presentation. Nel contesto della visita studio di una delegazione inglese del progetto Evolve, organizzata dal Gruppo di ricerca sull’invecchiamento della forza lavoro e i mutamenti nel ciclo della vita di Isfol in collaborazione con Atdal Over 40, l’intervento si focalizza sul rapporto fra over 50 in cerca di lavoro e servizi per l’impiego disponibili in Italia. In particolare, illustrando i principali risultati dell’indagine Plus 2011 sui canali di ricerca del lavoro più utilizzati, si delineano le dinamiche specifiche della ricerca di lavoro in età avanzata. Per comprendere in che modo la domanda di tale target incontra la risposta dei servizi, l’intervento propone quindi un confronto sui risultati di ricerca dell’indagine Isfol del 2011 sulle azioni locali per il prolungamento della vita attiva, delineando le caratteristiche dell’utenza che accede ai servizi. Viene infine delineata una tassonomia di modelli che connotano gli approcci regionali all’intervento, con un focus specifico sulle differenze, risorse e vincoli che ciascuna strategia implica in termini di attori coinvolti nell’azione e capacità di intercettare la domanda di integrazione lavorativa. 21/03/2014

Accesso dell'utenza straniera ai servizi e riqualificazione dell'offerta di welfare

Luglio, 2016

ISFOL ; Scialdone, Antonello

Presentation. La presentazione, alla luce della recente letteratura in materia, descrive scenari attuali e analizza rischi e criticità derivanti dalla mancata integrazione dei migranti dovuta ad una debole ed inefficace offerta di servizi che ne favoriscano un'adeguata integrazione socio-lavorativa e culturale e ne favoriscano le condizioni di vita e di lavoro nei Paesi di destinazione, indicandone al contempo forme e misure di contrasto. 08/07/2016

Qualità dei percorsi formativi e mercato del lavoro. Nuove evidenze empiriche

Luglio, 2016

ISFOL ; Ricci, Andrea

Presentation. La presentazione illustra e analizza i risultati dell'Indagine Transizioni Scuola Lavoro (TSL) condotta dall'ISFOL nel 2014, con l'obiettivo di esaminare empiricamente il nesso esistente tra investimento in capitale umano, qualità dei percorsi formativi e probabilità di uscire dallo stato di non occupazione, nell'ambito delle dinamiche di transizione verso l'occupazione delle coorti più giovani della forza lavoro. Se ne traggono infine alcune considerazioni e spunti idi riflessione di implicazione politico-economica. 04/07/2016

I tirocini in Europa

Giugno, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra

Presentation. Partendo dall'ultima edizione del "Manuale dello stage in Europa", il documento illustra i percorsi e gli strumenti utili a svolgere un tirocinio e/o uno stage in Europa. 27/05/2016

Le competenze del futuro nel Terzo settore

Giugno, 2016

ISFOL ; Casadei, Simone

Presentation. Nell'ambito dell'indagine condotta dall'Isfol "Audit sui fabbisogni professionali delle imprese non profit", il documento si sofferma in particolare sulla figura professionale dell'Istruttore sportivo nelle discipline non agonistiche. 28/06/2016

Officine On/Off

Giugno, 2016

Catellani, Alessandro

Presentation. Il documento illustra le caratteristiche delle Officine On /Off, nato come centro giovani che nel tempo ha introdotto in questi spazi un coworking ed un FablLab diventando prima punto di aggregazione giovanile e poi spazio collaborativo multi target. 27/05/2016

Lavorare con i NEET nell'ambito dell'agricoltura sociale

Giugno, 2016

ISFOL ; Pavoncello, Daniela

Presentation. La presentazione illustra i il contesto normativo relativo al fenomeno dei cosiddetti NEET (Not in Education, Employment or Training), soffermandosi in modo particolare sulle stato attuale dell'inattività giovanile a livello nazionale e proponendo forme e modalità di impiego delle potenzialità inclusive dell'Agricoltura Sociale ai fini dell'inserimento socio-lavorativo di giovani svantaggiati, sulla scorta di alcune buone pratiche. 21/06/2016

Confronto tra archivi e rilevazioni nell'ambito del mercato del lavoro

Giugno, 2016

ISFOL ; Centra, Marco

Presentation. Il documento riporta i primi risultati di uno studio sulle differenze tra dati prodotti dalla Rilevazione Istat sulle forze di lavoro (FDL) e dal sistema informativo delle Comunicazioni Obbligatorie del Mlps (SISCO). 22-06-2016

Age Management in Italian companies. Findings of two ISFOL surveys

Giugno, 2016

ISFOL ; Aversa, Maria Luisa ; Cardone, Paolo Emilio ; D'Agostino, Luisa

Presentation. L'intervento illustra gli aspetti metodologici e le principali evidenze empiriche scaturite da due indagini condotte da due gruppi di ricerca Isfol rispettivamente l'una, di carattere quantitativo, relativa all'invecchiamento dei lavoratori nelle piccole e medie imprese (Ageing workforce in SMEs), l'altra, di carattere qualitativo, riferita all'age management nelle grandi imprese (Age management in large companies), entrambe a livello nazionale. La presentazione è stata illustrata anche in occasione della Conferenza "Ageing and Society Sixth Interdisciplinary Conference", Linköping University (Sweden), 07/10/2016

L'università. Formazione di atteggiamenti, comportamenti e qualità imprenditoriali

Giugno, 2016

Paganini, Pietro

Presentation. La presentazione ripercorre l'evoluzione storico-culturale dei diversi ambienti di vita e lavorativi e dei relativi contesti di apprendimento. 27/05/2016

Storie e riflessioni sulla relazione educativa

Giugno, 2016

Quagliata, Alberto

Presentation. Il contributo, attraverso una serie di immagini significative, racconta di come il pensiero pedagogico e l’azione didattica debba progressivamente uscire dal gioco comportamentista della “trasmissione della conoscenza”. È necessario mettere al centro la relazione e la narrazione nei contesti educativi e formativi per valorizzare motivazione e passione di chi partecipa a percorsi di apprendimento. Nel corso dell’intervento sono state presentate pratiche di didattiche costruttivista, come ad esempio la costruzione condivisa delle macchine inutili proposte da Bruno Munari attraverso l’utilizzo dei mattoncini della Lego. 27/05/2016

FabLab Pisa. The ideas factory

Giugno, 2016

De Maria, Carmelo

Presentation. La presentazione, curata dal responsabile del Fablab dell’Università di Pisa, illustra le modalità e le dinamiche dell’apprendimento collaborativo all’interno dei Fablab. 27/05/2016

Dalla ricerca alla creazione di lavoro. L’ISFOL racconta la Via Nicolaiana

Giugno, 2016

ISFOL ; Pistagni, Roberta

Presentation. Il documento presenta l'iniziativa "Nikolaosroute – La Via Nicolaiana©", nata per volontà di un network di associazioni e con il patrocinio scientifico di ISFOL, punta alla promozione di un itinerario culturale europeo ispirato alla figura e ai valori di San Nicola di Myra. L’istituto , attraverso il progetto, promuove il coaching territoriale. Un modello di co-progettazione, fatto di incontri, workshop e community digitali, ideato per permettere a cittadini, associazioni e amministrazioni di confrontarsi su temi specifici e di imparare, insieme, a progettare dal basso. 24/05/2016

Next Steps for PIAAC: Report from the BPC

Giugno, 2016

Bulgarelli, Aviana Maria

Presentazione sullo stato di attuazione del programma PIAAC (Programme for the International Assessment of Adult Competencies) e sui futuri possibili sviluppi dell’indagine sulle competenze degli adulti che viene condotta nell’ambito del Programma stesso e della quale andrà prossimamente avviato il secondo ciclo di raccolta dati.

I percorsi della dispersione formativa: dinamiche e fenomeni emergenti

Giugno, 2016

ISFOL ; Crispolti, Emmanuele ; Carta, Francesca ; Paniccio, Paola ; Robbio, Emma ; Silvi, Emanuela ; Stroppa, Silvia

Presentation. Il documento presenta le tematiche in discussione nel corso del workshop: le tipologie di dispersione, le azioni di recupero, la prevenzione, le esperienze negli altri Paesi UE. 06/06/2016

Cambiare vita, aprire la mente. Il Programma Erasmus+ ed il Work-based learning

Giugno, 2016

ISFOL ; Balduini, Sveva

Presentation. Si definiscono il work-based Learning e gli ambiti di applicazione dello stesso: formazione iniziale dei giovani (I-VET) e formazione continua dei lavoratori (C-VET). L'azione dell'UE è focalizzata sull'applicazione del WBL in particolare all'I-VET, quale strumento di supporto all'occupabilità dei giovani e di contrasto alla disoccupazione giovanile ed agli abbandoni scolastici e formativi. 25/05/2016

Infrastrutture per l'economia civile. Relazione

Giugno, 2016

ISFOL ; Scialdone, Antonello

Presentation. La presentazione illustra le dinamiche evolutive dei nuovi rapporti tra terzo settore, amministrazioni pubbliche e mondo del profit, soffermandosi in modo particolare su fenomeno dei cosidetti partenariati startegici come paradigma emergente dei sistemi territoriali, evidenziandone le criticità e proponendo adeguati modelli di infrastrutture che contemplino pluralismo culturale, qualità delle relazioni tra attori e potenziamento delle risorse locali in un'ottica costruttiva e inclusiva di ampio respiro strategico. 28/05/2016

Coworking e fablab. Nuovi modelli di apprendimento

Giugno, 2016

ISFOL ; Loasses, Chiara

Presentation. La presentazione illustra i contenuti e le attività relative ad una indagine qualitativa sui diversi ambienti innovativi, quali Università, Coworking e Fablab, che contribuiscono a reinventare i processi di apprendimento nella formazione e nel mondo del lavoro. Sulla scorta delle testimonianze dirette di alcuni soggetti coinvolti, si propone un cambio di paradigmi nel considerare e intendere l'apprendimento stesso, che risulta reale solo se condiviso nell'ambito della costruzione, a sua volta condivisa, della conoscenza. In allegato, la versione off line della presentazione In allegato, la versione off line della presentazione (attenzione si tratta di file eseguibile). Per la versione on line attivare il seguente link: 25/05/2016

Il Portafoglio Europass per la trasparenza e la mobilità

Maggio, 2016

ISFOL ; Lotito, Silvia

Presentation. La mobilità transnazionale è considerata come uno dei mezzi fondamentali attraverso i quali una persona, soprattutto se giovane, può incrementare le proprie possibilità occupazionali e potenziare il proprio sviluppo personale. Tra gli strumenti per la comparabilità e la trasparenza delle competenze, il documento si occupa di Europass: portafoglio di documenti pensato per facilitare la mobilità geografica e professionale dei cittadini europei attraverso la valorizzazione del patrimonio di esperienze e delle competenze tecnico-pratiche acquisite nel corso della vita. 26/05/2016

Challenges and Prospects in Italy: a strategic approach to skills

Maggio, 2016

ISFOL ; Bulgarelli, Aviana Maria

Presentation. Partendo dal presupposto che avere forti competenze di base e settoriali specifiche aggiornate sono le condizioni di base per vivere e lavorare, il documento affronta nello specifico: le sfide che l'Italia si troverà ad affrontare sul tema delle competenze; gli sviluppi possibili; le politiche di formazione professionale nell'ambito della strategia italiana delle competenze. 12/05/2016

Alternance training in Italy: a new systematic approach

Maggio, 2016

ISFOL ; Curzi, Valentina

Presentation. Il documento presenta il disegno sul sistema duale in Italia, partendo dalle due maggiori riforme: il "Jobs Act" e la nuova legislazione sull'apprendistato e la "Buona scuola" e il percorso obbligatorio di alternanza scuola-lavoro. 12/05/2016

Il questionario Isfol AVO Giovani

Maggio, 2016

ISFOL ; Grimaldi, Anna

Presentation. L'intervento illustra i diversi aspetti, metodologici e procedurali, che hanno portato all'elaborazione e alla definizione del modello Isfol di occupabilità e alla formulazione del Questionario AVO Giovani, quale strumento quali-quantitativo di indagine finalizzato a valorizzare e ottimizzare il potenziale interno di occupabilità e i processi di inserimento lavorativo degli individui in cerca di lavoro, delinenadone contenuti e funzionalità applicative. 03/05/2016

La pratica Isfol 'Da AVO al progetto professionale'

Maggio, 2016

ISFOL ; Porcelli, Rita

Presentation. L'intervento ripercorre le fasi e gli aspetti metodologici che hanno reso possibile la declinazione di un modello teorico di occupabilità, esito di una precedente ricerca condotta dall'Istituto, in un modello standardizzato applicabile alle azioni di orientamento realizzate nei servizi territoriali, traducendo il patrimonio di competenze e conoscenze contenute nel CV Europass nell'ambito dei servizi alla persona prestati nelle reti e nel sostegno sociale percepiti. 03/05/2016

La certificazione delle competenze nel turismo. Principi e usi del Quadro operativo nazionale delle qualificazioni regionali

Maggio, 2016

ISFOL ; Porcelli, Rita

Presentation. L'intervento ripercorre dapprima il percorso normativo che ha portato all'istituzione, con Decreto MLPS-MIUR del 30 giugno 2015, del Quadro Nazionale delle qualificazioni regionali, illustrandone l'articolazione e le funzionalità operative e descrivendo nel dettaglio le attività e le relative qualificazioni rilasciate in Italia nell'ambito della formazione professionale regionale nel settore del turismo. 15/03/2016

IeFP - XIV Rapporto di Monitoraggio delle azioni formative realizzate nell’ambito del diritto-dovere

Maggio, 2016

ISFOL ; Crispolti, Emmanuele

Presentation. Si presentano i dati principali emersi dal XIV Rapporto di monitoraggio IeFP: partecipazione, esiti formativi, identikit degli iscritti, allievi stranieri, allievi disabili, risorse finanziarie. 29/04/2016

Gli scenari e le figure del turismo. Dati e tendenze a partire da indagini Isfol sui fabbisogni

Aprile, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Il documento si sofferma su: scenari generale del turismo; le figure del turismo; le nuove conoscenze e competenze; il portale professionioccupazione.it, come nuovo strumento per restare aggiornati. 28/04/2016

Infermiere, professione in evoluzione. Fabbisogni di conoscenze e competenze e prospettive alla luce della Direttiva EU 55/2013

Aprile, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. La professione infermieristica alla luce dei più recenti cambiamenti e presentazione della banca dati professionioccupazione.isfol.it. 15/04/2016

Impatti della crisi sui nuclei migranti e scenari futuri

Aprile, 2016

ISFOL ; Scialdone, Antonello

Presentation. L'intervento illustra il fenomeno delle problematiche e delle criticità relative ai flussi migratori su scala globale, soffermandosi nello specifico su fattori e dinamiche che contribuiscono a instaurare e incrementare penalizzanti e discriminanti condizioni di vita delle comunità migranti a livello economico, sociale e culturale nei Paesi di accoglienza ostacolandone i processi di integrazione e proponendo alcune possibili misure e forme di contrasto a tali gravi contesti di degrado. 12/04/2016

Il quadro nazionale di riferimento delle qualificazioni regionali: i punti di contatto tra I –TOWN e Bricks e il valore per il sistema Paese

Aprile, 2016

ISFOL ; Mazzarella, Riccardo ; Porcelli, Rita

Presentation. Si presenta il processo di costruzione del Quadro nazionale delle qualificazioni regionali. 01/04/2016

L'analisi dell'offerta formativa sulla base dei dati Isfol OFP

Aprile, 2016

ISFOL ; Angotti, Roberto

Presentation. L'intervento illustra i risultati della recente Indagine sull’Offerta di Formazione Professionale (Isfol OFP) nelle regioni italiane condotta dall'Isfol, inserita nel Programma statistico nazionale del Sistan (ISF-00060). Lo studio, ispirato alla prima analoga rilevazione statistica realizzata dall'Istituto nel 1974, poggia sui pilastri della dimensione, della adeguatezza e della innovatività dell'offerta formativa con un approccio globale, rivelando una crescita in ogni filiera e un'apertura a nuovi mercati attraverso più strette sinergie con il territorio, nel tentativo di superare una ormai obsoleta gestione burocratica del sistema e di introdurre forme e misure di contrasto alla attuale crisi economica-finanziaria. 01/04/2016

Evoluzione e prospettive dei sistemi di accreditamento per la formazione e l'orientamento

Aprile, 2016

ISFOL ; Evangelista, Laura

Presentation. Due sono le attività dell'Isfol sul tema: database delle strutture formative e il monitoraggio dei dispositivi. Il documento si sofferma maggiormente sul monitoraggio ricorrente sulle caratteristiche e l’evoluzione dei dispositivi regionali di accreditamento, in risposta all’Intesa stato-Regioni del 2008 che prevede cinque criteri di accreditamento. 01/04/2016

L’Accreditamento nell’erogazione dei servizi al lavoro: caratteristiche ed interazioni con l’Accreditamento per la Formazione e l’Orientamento

Aprile, 2016

ISFOL ; De Minicis, Massimo

Presentation. Si sottolinea la necessità di interazione tra Accreditamento e erogazione dei servizi al lavoro, al fine di definire un sistema integrato, nel quale uno stesso soggetto possa offrire servizi di formazione, orientamento e lavoro. 01/04/2016

L’analisi dell’offerta formativa sulla base dei dati Isfol OFP

Aprile, 2016

ISFOL ; Filosa, Giovanna ; Infante, Vincenza

Presentation. Si presentano alcuni dati relativi all'analisi dell’offerta formativa realizzata dall'Isfol, in particolare: il personale delle strutture formative; le reti e la cooperazione territoriale; l’offerta formativa privata; i sistemi regionali (dati qualitativi); prospettive future. 01/04/2016

Luci a Mezzogiorno

Aprile, 2016

ISFOL ; Chiozza, Alessandro ; Mattei, Luca ; Torchia, Benedetta

Presentation. Il presente contributo si articola a partire dalle risultanze dell’Indagine ISFOL "InTransizione" condotta alla fine del 2014 su un campione rappresentativo della popolazione italiana di età compresa tra i 20 e i 34 anni. Le analisi intendono approfondire la questione delle differenze territoriali con particolare riferimento alla circoscrizione geografica del Mezzogiorno. I dati infatti consentono di offrire un quadro conoscitivo in merito alla dimensione quantitativa e alle forme di esclusione dalla vita attiva in un’area, quella del Mezzogiorno, e rispetto a un target, quello giovanile, che presenta indicatori di partecipazione al mercato del lavoro piuttosto critiche. 03/2016

Validazione degli apprendimenti non formali e informali

Aprile, 2016

ISFOL ; Perulli, Elisabetta

Presentation. Il documento partendo dalla definizione delle tre tipologie di apprendimento (formale, non formale, informale) ricostruisce il processo di individuazione, validazione e certificazione degli apprendimenti, dalle indicazione della strategia dell'Unione Europea alle nuove norme in Italia, con attenzione particolare alla prima esperienza nazionale nell'ambito del Programma Garanzia Giovani. 05/04/2016

Old Hopelessly In. The role of public policies in supporting the extension of working life

Aprile, 2016

ISFOL ; Checcucci, Pietro ; Fefe, Roberta

Presentation. L'intervento disegna un quadro diacronico complessivo delle evoluzioni e delle dinamiche scaturite dalle strategie percorse ai diversi livelli di governance nel mercato del lavoro italiano, analizzando le misure e gli interventi normativi di maggior impatto e traendone quindi le conseguenti incidenze e ricadute a livello socio-lavorativo nei confronti delle diverse fasce di età della popolazione, con particolare riguardo tuttavia agli aspetti di invecchiamento attivo relativi ai lavoratori in età più avanzata. 19/03/2106

Audit sui fabbisogni professionali delle imprese non profit. Le competenze del futuro nel Non Profit

Aprile, 2016

ISFOL ; Casadei, Simone

Presentation. L’indagine, condotta dall'Isfol "L’Audit sui fabbisogni professionali delle imprese non profit", analizza in particolare i temi relativi alle conoscenze e alle skills fornendo elementi utili alla progettazione di interventi di aggiornamento professionale e sostegno all’esercizio di funzioni ed attuazione di interventi sulla base degli effettivi fabbisogni espressi dalle imprese sociali in merito alla forza lavoro attualmente occupata. 05/04/2016

Il tirocinio extracurriculare

Marzo, 2016

ISFOL ; Iuzzolino, Giuseppe

Presentation. Il documento delinea le caratteristiche dello strumento del tirocinio e le differenze con lo stage. Di definiscono poi le varie tipologie di tirocinio. 18/03/2016

Il colloquio di selezione

Marzo, 2016

ISFOL ; Iuzzolino, Giuseppe

Presentation. Il documento fornisce indicazioni su come affrontare al meglio il colloquio di selezione. 18/03/2016

Saperi universitari e occupabilità. Campi professionali e competenze formate nell'area sociologica. Evidenze empiriche da indagini Isfol: il portale professionioccupazione.it

Marzo, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. I possibili sbocchi occupazionali in esito ai corsi di laurea di area Sociologica e presentazione del portale professionioccupazione.isfol.it. 23/03/2016

Le opportunità di stage in Europa nel settore turistico

Marzo, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra

Presentation. Suggerimenti e riferimenti utili per cercare, scegliere, gestire e valorizzare l'esperienza dello stage in Europa nel settore turistico. 14/03/2016

I fabbisogni delle figure del turismo. Alla scoperta del portale professionioccupazione.isfol.it

Marzo, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Il documento si sofferma: sui nuovi scenari generali del turismo; sulle nuove conoscenze e competenze necessarie; sul portale professionioccupazione.isfol.it come strumento per restare aggiornati. 16/03/2016

Un anno di riforma. Genere ed età alla prova del Jobs Act

Marzo, 2016

ISFOL ; Cardinali, Valentina

Presentation. L'intervento fornisce un primo bilancio dell'evoluzione delle dinamiche occupazionali e dell'incidenza, sui piani sociale, generazionale e di genere, dell'applicazione delle misure normative riconducibili alla riforma del mercato del lavoro, cosiddetto Jobs Act (Legge 10 dicembre 2014, n. 183, e, in particolare, del Dlgs. 4 marzo 2015, n. 23 - contratto a tutele crescenti), contemperando fonti quantitative ed elementi qualitativi su dati di fonte ISTAT, INPS e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 19/03/2016

Prove di paternità

Marzo, 2016

ISFOL ; Viale, Valeria

Presentation. La presentazione illustra il contesto definitorio e normativo della conciliazione lavoro-famiglia, in particolar modo dei congedi di paternità in una prospettiva comparata europea. 08/04/2014

ECVET: un dispositivo a supporto della occupabilità

Marzo, 2016

ISFOL ; Benni, Valentina

Presentation. ECVET non è uno strumento procedurale, ma un dispositivo utile per studenti e lavoratori che esprimono una chiara domanda di qualificazione o riqualificazione, un dispositivo a supporto dell'occupabilità delle persone. Il documento focalizza l'attenzione su: obiettivi, modalità operative, criticità. 04/03/2016

Francia, Irlanda, Germania: studiare, fare uno stage e lavorare

Marzo, 2016

ISFOL ; Benini, Ginevra

Presentation. Il documento fornisce informazioni sulle principali opportunità di studio e di lavoro in Francia, Irlanda e Germania. 06/03/2016

Editoria Isfol

Marzo, 2016

ISFOL ; Ghezzo, Pierangela

Visibilità ricerca 2.0

Marzo, 2016

ISFOL ; Carlucci, Chiara

Presentazione del portale professionioccupazione.isfol.it. Le azioni di ricerca dell’Isfol in materia di professioni e fabbisogni

Febbraio, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Presentazione del portale professionioccupazione.it. Il portale costituisce una risorsa conoscitiva per tutti gli attori istituzionali, economici e sociali interessati a comprendere la natura e le evoluzioni, in atto o tendenziali, delle professioni e del mondo del lavoro al fine di definire più mirate ed efficaci politiche del lavoro e della formazione, di sviluppo organizzativo e di gestione delle risorse umane. 23/02/2016

I cambiamenti in atto nel mondo del lavoro, le figure professionali emergenti e le possibilità future

Febbraio, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Diverse aree professionali hanno subito una maggiore articolazione per rispondere a nuove esigenze conoscitive: professioni dell’ICT(web), professioni ingegneristiche e amministrative di livello specialistico. Alla luce di questi cambiamenti, si delineano le figure professionali emergenti e le possibilità future. 20/02/2016

Il valore delle competenze nel volontariato

Febbraio, 2016

ISFOL ; Ranieri, Cristiana

Presentation. Partendo dal numero delle organizzazioni di volontariato e dei volontari che operano nella regione Calabria, il documento sottolinea l'importanza di investire in una formazione sistemica che possa riconoscere e valorizzare il capitale umano in modo da rafforzare l'economia sociale nel sistema del welfare. 17/02/2016

Forces et faiblesses de la décentralisation des systèmes de la formation et du travail. Le cas de la Région de la Vénétie

Febbraio, 2016

Minto, Mirella

Presentation. Presentazione dei punti di forza e debolezza del sistema di orientamento, formazione e dei servizi per l'impiego della Regione Veneto. 14-16/06/2011

Supporting work life balance

Gennaio, 2016

ISFOL ; Viale, Valeria

Presentation. Seminario che presenta le politiche di work life balance attuate presso la Provincia di Trento. Spunto dell’iniziativa è la pubblicazione in inglese del libro “Figli e lavoro si può” a cura di Adele Gerardi.

Sbocchi occupazionali del corso di Laurea in Scienze Sociali Applicate: conoscenze e competenze  richieste dal mercato del lavoro

Gennaio, 2016

ISFOL ; Franceschetti, Massimiliano

Presentation. Nell'ambito della classificazione delle professioni, si analizza il corso di Laurea in Scienze Sociali Applicate: il percorso universitario, gli sbocchi professionale, i contesti lavorativi. 18/01/2016

La costruzione del quadro nazionale delle qualificazioni nella prospettiva dell'EQF

Gennaio, 2016

ISFOL ; D'Agostino, Sandra

Presentation. Per la costruzione del sistema nazionale di certificazione, il nostro Paese si muove pienamente nel solco delle linee europee. Nel 2016 sarà progettato il Quadro nazionale delle Qualificazioni, come strumento di raccordo con il Quadro europeo Eqf. 17/12/2015

Validazione degli apprendimenti non formali e informali: standard, processi, attori, garanzie nelle riforme nazionali

Gennaio, 2016

ISFOL ; Perulli, Elisabetta

Presentation. Il documento ricostruisce il processo di individuazione, validazione e certificazione degli apprendimenti, compresi quelli non formali ed informali. Si illustra la sperimentazione fatta con il Servizio civile in Garanzia giovani dove si è provveduto a definire una procedura per la validazione delle competenze acquisite durante l’esperienza. 17/12/2015

L’elaborazione dei profili di certificabilità dei Progetti nazionali di Servizio Civile Garanzia Giovani: un primo uso sperimentale del Quadro operativo nazionale delle qualificazioni regionali

Gennaio, 2016

ISFOL ; Mazzarella, Riccardo

Presentation. Il documento illustra il percorso che ha portato all'elaborazione dei profili di certificabilità dei progetti di servizio civile. 17/12/2015

La realizzazione del Quadro operativo nazionale delle qualificazioni regionali nell’ambito dei lavori di definizione del Repertorio Nazionale

Gennaio, 2016

ISFOL ; Mazzarella, Riccardo

Presentation. Il documento presenta il percorso che ha portato alla costruzione del Quadro nazionale delle qualificazioni regionali, quale segmento del Repertorio nazionale. Il Quadro è organizzato sulla base delle classificazioni delle attività economiche e delle professioni (Ateco + CP) ed è articolato sui livelli Eqf. E' concepito come un sistema classificatorio al quale vengono agganciate tutte le qualificazioni rilasciate dalle Regioni e nell'apprendistato, in una logica di riordino del sistema. 17/12/2015