ADULT LEARNING AGENDA 2022-2023

Il disegno del progetto IT – AL EU Agenda rappresenta il risultato di un dialogo con le autorità nazionali per condividere obiettivi specifici e le attività per raggiungerli. Negli ultimi due anni, i temi dell'apprendimento degli adulti sono tornati all'attenzione per una serie di motivi e per il verificarsi di situazioni nuove e, certamente inaspettate. Da un lato, è chiaro che c'è ancora bisogno di agire per migliorare l'efficienza delle relazioni tra i diversi stakeholder che compongono la complessa e articolata governance in questo settore: è stato, però, finalmente finalizzato e approvato il Piano Nazionale per le Competenze della Popolazione Adulta, un documento di programmazione che offre un importante contributo all'attuazione in Italia della Raccomandazione sui Percorsi di miglioramento delle competenze degli adulti; dall'altro, la crisi pandemica ha messo in luce debolezze già note (in primo luogo quella relativa ai bassi tassi di partecipazione degli adulti), tra cui la scarsa distribuzione delle competenze digitali di base e la necessità di investire di più sia nelle competenze di base che nelle competenze per la vita, in linea con l'agenda dell'UE per le competenze. Il progetto è marcatamente finalizzato ad offrire contributi di conoscenza e analisi, supportando il monitoraggio delle azioni intraprese e, anche utilizzando metodologie di ricerca-azione, proseguendo l'azione di mainstreaming e sensibilizzazione sui temi citati. Inoltre, è concretamente previsto un impegno nella predisposizione del Piano Nazionale di Attuazione della Raccomandazione IFP, supportando le Autorità coinvolte nella sua preparazione. Oltre allo svolgimento del ruolo assegnato al coordinatore nazionale come definito nel Bando e alla piena partecipazione alle attività di cooperazione transnazionale previste, tra le azioni principali del progetto vi sono quelle di analisi e modellizzazione relative all'adozione di micro-qualificazioni in contesti non formali e informali di apprendimento e ai percorsi formativi esistenti finalizzati all'acquisizione di competenze per la vita – Skills for life - (in particolare in ambito finanziario,  alfabetizzazione mediatica e ambientale). 

The IT – EU AL Agenda project design represents the result of a dialogue with the national authorities to share specific objectives and the activities to achieve them. During the last two years, the issues of adult learning has come to attention again for several reasons and for the occurrence of new and, certainly unexpected, situations. On the one hand, it's clear that there is still need to act to improve the efficiency of the relations between the different stakeholders that make up the complex and articulated governance in this sector: however, the National Plan for the Skills of the Adult Population has been finally finalized and approved, a programming document which offers an important contribution of direction to the implementation in Italy of the Upskilling Pathways Recommendation; on the other hand, the pandemic crisis has highlighted weaknesses already known (first of all that relating to low participation rates of adults), including among them the poor distribution of basic digital skills and the need to invest more both in basic skills and skills for life, in line with the EU Skills Agenda. The project is strongly aimed at offering contributions of knowledge and analysis, supporting the monitoring of the actions undertaken and, also using action-research methodologies, continuing the action of mainstreaming and awareness-raising on the mentioned topics. In addition, a commitment to the preparation of the NIP is concretely envisaged, supporting involved Authorities in its preparation. In addition to the due performance of the role assigned to the national coordinator as defined in the Call and the full active participation in the planned transnational cooperation activities, among the foca of the project are the analysis and modelling activities related to the adoption of micro-credentials in NFIL contexts and to the existing training pathways targeting the acquisition of Skills for life (especially on financial, media and environmental literacy). 

Presentazione Progetto.ppt