G7, il Ministro Poletti: “Inapp presidio per il Forum permanente sul lavoro che cambia”

Comunicato Stampa

G7, il Ministro Poletti: “Inapp, presidio per il Forum permanente sul “lavoro che cambia”

Online i documenti elaborati dall'Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche per la giornata

Nel corso del suo intervento al G7 del lavoro di Torino, il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha affermato: “È stata accolta la nostra proposta di sviluppare un Forum permanente con riferimento alle tematiche del “lavoro che cambia”, assistito da Ocse e che avrà, nell’Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche (Inapp), di cui qui è presente il presidente Stefano Sacchi, un presidio che aiuterà la partenza di questo Forum”. Sul fronte delle politiche pubbliche Inapp - ha aggiunto il ministro Poletti, - “analizza gli effetti di determinate scelte: perché abbiamo bisogno di pensare il futuro, ma abbiamo bisogno anche di analizzare gli effetti delle scelte che compiamo”. 

Sono on line online le Concept Notes elaborate da Inapp (vai alla news), alla base del confronto interministeriale di questa mattina alla Venaria di Torino:

Digitalizzazione, automazione e futuro del lavoro (IT) - Digitalization, automation and the future of work (EN)

Rafforzare le infrastrutture sociali per un cambiamento sostenibile e inclusivo (IT) - Strengthening social infrastructures to ensure a sustainable and inclusive process of change (EN)

 

Portavoce del Presidente

Silvia Zingaropoli

3386433237

Ufficio Stampa

Claudio Bensi

Valeria Cioccolo

06-85447059 – 3383893383

 

 

 

 

Video: Conferenza stampa G7 Lavoro 2017. Intervento del Ministro Poletti